Regioni.it

n. 3706 - lunedì 21 ottobre 2019

Sommario

+T -T
Piemonte: Cirio su alcune linee e interventi programmatici

(Regioni.it 3706 - 21/10/2019) Alberto Cirio, presidente della regione Piemonte, annuncia il programma regionale di semplificazione burocratica: “approveremo il primo provvedimento reale di semplificazione normativa che eliminerà almeno 30 leggi inutili della nostra Regione. Ne abbiamo mille, l'obiettivo è quello di arrivare a ridurle di un terzo. Poi in modo plastico io andrò al macero con queste leggi e butterò via i testi”.
"Perché ci sono leggi – spiega Cirio - che non vengono finanziate da 30 o 40 anni, e nessuno si ricorda che esistono. Non hanno alcun senso, se non quello di vietare qualcosa a sorpresa quando salta fuori un funzionario particolarmente ferrato nei cavilli che di fronte a una pratica dice: 'quella cosa non la puoi fare, lo dice una legge di 35 anni fa'”.
Cirio annuncia anche che in materia urbanistica si sta lavorando per allargare i vincoli che “attualmente in Piemonte più restrittivi di quelli nazionali"
Cirio infatti spiega che “in materia urbanistica, di riuso, e di consumo del suolo, in Piemonte sono attualmente in vigore norme più restrittive di quelle nazionali. Noi intendiamo riallargare i vincoli, restando dentro i parametri dello Stato”.
“In materia di smog . spiega ancora Cirio - il Piemonte ha adottato una impostazione pragmatica e di buon senso. Abbiamo fatto una delibera nella quale si prevedono delle deroghe specifiche per tutti i mezzi da lavoro. Abbiamo avuto un po' di critiche da parte degli ambientalisti, ma non ci muoviamo di un millimetro. Credo che il rispetto dell'ambiente sia un valore fondamentale perché ci viviamo tutti, ma questo deve essere contemperato con l'esigenza di viverlo, perché prima di tutto viene comunque sempre l'uomo".
“La nostra delibera - aggiunge Cirio - ha una forza di indirizzo, perché poi ci vuole l'ordinanza del sindaco. Ma è importante perché tanti Comuni si sono orientati in questa direzione. E laddove i Comuni si discostino, come probabilmente farà Torino, noi abbiamo creato le condizioni perché chi vuole possa impugnare in Tribunale il provvedimento della Città”.
Per la Tav Cirio chiede la nomina del “commissario di governo per la Torino-Lione": “spendere le risorse per le opere aggiuntive, che devono accompagnare l'opera. Ne abbiamo per 106 milioni...".
"Come Regione Piemonte – aggiunge Cirio - intendiamo nominare un comitato di pilotaggio, per monitorare gli interventi, ma che deve affiancarsi al ruolo dell'Osservatorio. Chiederò al premier Conte che almeno qui indichi un rappresentante del governo".
Infine quello che è ritenuto un obiettivo prioritario: "Stiamo lavorando alla nuova programmazione dei fondi europei 2021-2027, ma il nostro primo obiettivo è quello di non perdere le risorse che abbiamo sulla programmazione che sta per concludersi".
“Il Piemonte – spiega Cirio - aveva 360 milioni su innovazione e ricerca. Sono stato a Bruxelles per chiedere di fare degli spostamenti, perché nel passato sono stati fatti bandi teoricamente anche buoni ma poi inapplicabili. Così ci sono risorse importanti che non sono state spese. Ne ho individuate per circa 100 milioni e ho chiesto di riallocarne 60 e di spostarne 40 a scorrere su graduatorie che erano andate bene. Le risorse riallocate andrebbero per 20 milioni sull'efficientamento energetico degli edifici pubblici, per altri 20 sull'elettrico (metà per l'acquisto di mezzi e metà per dotare i Comuni delle infrastrutture necessarie), e per gli ultimi 20 alle realtà di trasformazione nell'agroalimentare”.



( gs / 21.10.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.187s