Regioni.it

n. 3721 - martedì 12 novembre 2019

Sommario

+T -T
Autonomia differenziata: Fontana e Toti su legge cornice

(Regioni.it 3721 - 12/11/2019) “Venerdì sicuramente ci sarà un incontro importante con il ministro, in occasione del quale cercheremo di capire quali siano le vere intenzioni del governo" e "avremo le idee un po' più chiare, almeno me lo auguro”, dichiara il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. “Per ora siamo in una fase abbastanza di stallo – aggiunge Fontana -. Ho valutato positivamente il fatto che ci sia stato inviato questo Ddl da valutare, però siamo ancora in una fase in cui può succedere di tutto: cioè che ci sia la volontà di concludere la riforma oppure che ci sia la volontà di buttare avanti la palla per prendere tempo”.
Mentre il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti (vicepresidente della Conferenza delle Regioni), anche lui intervistato dal Sole 24 Ore, solleva la questione dei cosiddetti Lep per capire su quali settori applicarli: “Perché in sanità, ad esempio, ci sono già: sono i famosi Lea. Ma non so bene a quali altre materie si possano applicare. E mi sembra un percorso assai tortuoso”. Quindi Toti evidenzia che “sia concettualmente sbagliato posporre il percorso reale di negoziato sull'autonomia all'individuazione dei Lep. Anche perché questi, con l'autonomia, almeno nella prima fase, non c'entrano nulla”. E’ più pratico – secondo Toti - sarebbe partire da un'autonomia a costi storici”, poi, “mentre transitiamo verso i cosiddetti costi standard, con i quali ogni servizio che viene affidato sarà fissato a un costo benchmark, possiamo portare avanti il ragionamento sui Lep”. Per Toti quindi bisogna “aprire i tavoli con le Regioni, con tutte quelle che hanno chiesto un disegno di autonomia diversificato, quindi Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia, e poi Toscana e le altre che si stanno aggiungendo, e capire, al costo storico, quale sono le funzioni alle quali lo Stato è disposto a rinunciare e su quali presupposti, quindi, arrivare a un accordo tra le Regioni e mandarlo in Parlamento”.







( gs / 12.11.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.234s