Regioni.it

n. 3721 - martedì 12 novembre 2019

Sommario

+T -T
Sardegna: autonomia, incontro Boccia-Solinas

Intesa che riduce accantonamenti a carico della Sardegna

(Regioni.it 3721 - 12/11/2019) "Tutte le Regioni in ritardo di sviluppo devono beneficiare di un intervento automatico dello Stato". Nel corso dell’incontro tra il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, e il presidente della regione Sardegna, Christian Solinas, si è parlato di diversi temi, tra questi anche l’autonomia e le leggi regionali impugnate.
“Siamo al lavoro – afferma Boccia - con i tecnici del ministero per pubblicare entro fine anno una tavola in cui apparirà chiaro quali sono le Regioni virtuose e quelle meno".
“Il mio obiettivo - ribadisce Boccia - è rafforzare il rapporto tra lo Stato e le Regioni nella fase del processo legislativo, in questo modo si evita il 50% dei contenziosi. Rafforzeremo molto questa fase preventiva”.
Boccia ha richiamato un passaggio della bozza quadro di riforma delle autonomie differenziate annunciata lo scorso 9 novembre. "Sto insistendo molto sulla perequazione infrastrutturale automatica, questo serve anche alle Regioni del nord, dove ci sono aree interne a rischio di spopolamento".
“Questa possibilità – sottolinea Boccia - non deve essere preclusa neanche alle Regioni a Statuto speciale. Per questo ho consigliato al presidente Solinas di richiedere l'attuazione dei commi che consentono la perequazione automatica”.
Solinas ha quindi evidenziato la richiesta dell’alta velocità: “Vogliamo riallinearci al futuro, che per noi significa alta velocita' e fare un grande investimento infrastrutturale per portare  sull'asse nord-sud e con una derivazione nella parte  orientale dell'isola- uno strumento di collegamento moderno che rivoluzionerà i modi di abitare la Sardegna”.
Siglata un’intesa con la Regione Sardegna, dove le risorse sono certe, spiega Boccia, “poi sara' la Regione a stabilire gli investimenti da fare anno per anno".
L’intesa ha ridotto gli accantonamenti a carico della Sardegna, e ha stanziato circa 2 miliardi, dal 2020 al 2033, per le infrastrutture nell'isola.
“L'emendamento che chiude l'accordo verra' presentato nella legge di bilancio nazionale, e rappresenta la garanzia dell'intesa” sottolinea Solinas.
Infine per Boccia “la battaglia sull'insularita' della Sardegna? Mi vede d'accordo, ma bisogna toccare la Costituzione ed e' un meccanismo che ha tempi lunghi. E anche se si dovesse cambiare un passaggio nella Costituzione, le cose non si modificano come d'incanto”.




( gs / 12.11.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.218s