+T -T


CALABRIA: REGIONALI, OLIVERIO "ELEZIONI TRA 24 NOVEMBRE E 26 GENNAIO"

mercoledì 11 settembre 2019

ZCZC IPN 760
POL --/T

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "Non ho ancora deciso la data,
perche' c'e' anche il problema di correlarsi possibilmente con
altre regioni, ma assumo il messaggio che avete lanciato di votare
il prima possibile dentro quella forchetta di sessanta giorni tra
il 24 novembre e il 26 gennaio. E' la volonta' del Consiglio che
io non potrei tradire, sia pure con un atto di mia competenza".
Cosi' il governatore della Calabria Mario Oliverio, rivolgendosi
ai consiglieri regionali che, nel corso dell'Assemblea riunita a
palazzo Campanella di Reggio Calabria, chiedevano al presidente
della Giunta di indicare la data delle prossime elezioni
regionali. Il dibattito e' scaturito a seguito della richiesta
avanzata da Oliverio di inserire all'ordine del giorno due
provvedimenti. Tra questi, quello relativo alla "variazione di
bilancio per la possibilita' di coprire le spese elettorali",
aveva spiegato il Governatore presentando la proposta. Al termine
del dibattito, pero', Oliverio ha ceduto alle richieste di rinvio
da parte dei consiglieri.
(ITALPRESS) - (SEGUE).
ym/pc/red
11-Set-19 19:25
NNNN


NNNN


ZCZC IPN 761
POL --/T
2-
"Si puo' portare al prossimo Consiglio - ha detto - anche perche'
la data delle elezioni non dipende da questo". Inizialmente, il
presidente della Regione Calabria aveva presentato il
provvedimento evidenziando che "non e' frutto di una decisione
politica ma un atto dovuto perche' - ha spiegato -, in base a
quanto previsto dalla legge, le elezioni regionali si svolgono in
una domenica compresa tra la prima domenica dopo la scadenza,
ossia il 24 di novembre, ed entro sessanta giorni, cioe' il 26
gennaio. Essendo un periodo ricompreso nell'esercizio in corso, e'
un atto dovuto prevedere le spese elettorali. Non ha nulla a che
fare - aveva sottolineato - con l'indizione della data delle
elezioni perche' il presidente della giunta regionale d'intesa con
il presidente della Corte d'Appello le indice con proprio
decreto".
(ITALPRESS) - (SEGUE).
ym/pc/red
11-Set-19 19:25
NNNN


NNNN


ZCZC IPN 762
POL --/T
3-
L'assemblea ha invece respinto la proposta di inserimento, sempre
da parte del Governatore, di un altro provvedimento relativo al
Corap. "Il secondo provvedimento a integrazione della legge del
2013 relativa al riordino di enti e fondazioni - aveva spiegato
Oliverio - e' particolarmente importante e urgente. Potrebbe
essere uno strumento a cui fare ricorso per tutelare il patrimonio
e i lavoratori. E' un atto necessario e urgente - aveva aggiunto -
che richiede assunzione di responsabilita' da parte di tutti".
Prima di chiudere la seduta, il Consiglio regionale calabrese ha
rinviato l'ultimo punto all'ordine del giorno che prevedeva lo
svolgimento di interrogazioni e interpellanze.
(ITALPRESS).
ym/pc/red
11-Set-19 19:25
NNNN


NNNN