04/10: RAI:MARATONARTE;LOIERO,DARO' 500 EURO PER CASTELLO S.MICHELE

giovedì 4 ottobre 2007



ZCZC0307/SXR
YCZ11504
R SPE S45 S04 QBXU
RAI:MARATONARTE;LOIERO,DARO' 500 EURO PER CASTELLO S.MICHELE

   (ANSA) - CATANZARO, 4 OTT - ''Faccio appello a tutti i
calabresi affinche' contribuiscano con una sottoscrizione
mirata, con la carta di credito, al recupero del Castello di San
Michele nel comune di Santa Maria del Cedro''. Cosi' il
presidente della Regione, Agazio Loiero, ha aperto la gara di
solidarieta' dei calabresi per l'iniziativa 'MaratonArte' che,
e' scritto in un comunicato, ''voluta dal ministero dei Beni
culturali e dalla Rai-tv, servira' a raccogliere fondi per la
tutela, la salvaguardia, il restauro e la valorizzazione di
sette meravigliosi capolavori del passato, tra cui il complesso
medievale del Castello di San Michele a Santa Maria del Cedro''.
   ''MaratonArte - ha proseguito Loiero -  e' una buona
operazione, perche' attiva una catena di 'solidarieta'
culturale' per salvare i monumenti piu' belli della storia
d'Italia. Oggi daro' un'offerta di 500 euro; invitando tutti gli
assessori della Regione Calabria a fare immediatamente la stessa
cosa, per dare il buon esempio a quei cittadini che credono
nelle potenzialita' del nostro patrimonio artistico-culturale''.
   ''Spero molto - ha concluso Loiero - che il presidente del
Consiglio regionale Giuseppe Bova coinvolga anche i membri
dell'Assemblea''.
   ''Il Castello - e' detto nella nota - di San Michele a Santa
Maria del Cedro, posto in cima ad un costone roccioso, in
prossimita' del fiume Abatemarco, e' un sito rimasto
incontaminato da centinaia di anni, impenetrabile e misterioso,
denso di storia ed avvenimenti eccezionali: da fortezza
difensiva normanna a residenza signorile fino al 1806 quando
venne in parte distrutto dall'esercito francese. Adesso il
castello versa in un avanzato stato di rovina e la maratona
televisiva puo' permettere di trovare i fondi necessari al
restauro conservativo.
   ''La tre giorni - aggiunge il comunicato - nonstop della
trasmissione televisiva (da venerdi' 5 a domenica 7 ottobre
2007), si propone di restituire al territorio sette simboli
della sua storia culturale, sociale e religiosa, con l'obiettivo
di tramandare alle future generazioni opere che non devono
andare perdute e che costituiscono un patrimonio da sfruttare
attraverso il turismo d'arte, che va sempre piu' diffondendosi.
Ogni sito avra' come testimonial un personaggio molto popolare e
per Santa Maria del Cedro si e' messo a disposizione l'attore e
regista Michele Placido''.
   ''La sottoscrizione - conclude la nota - mirata per il
castello calabrese del 'Complesso di San Michele' deve avvenire,
tramite carta di credito, chiamando il call center al numero
verde 800199949, in quanto i fondi raccolti dalla Rai tramite
sms od altri numeri telefonici saranno ripartiti, invece, in
parti uguali tra tutti i sette monumenti da salvare''.(ANSA).

     COM-KYD/MED
04-OTT-07 11:52 NNN