[Comunicato stampa provincia autonoma di Trento]
Nuovo servizio per l’internazionalizzazione delle imprese TRENTINO SPRINT: FIRMATO STAMANI L’ACCORDO DI PROGRAMMA PROVINCIA-CAMERA DI COMMERCIO

lunedì 8 settembre 2003


(g.p.) – È stato firmato stamani presso la sede della Camera di Commercio in Via Calepina a Trento l’accordo di programma per la costituzione dello sportello unico provinciale per l’ internazionalizzazione delle imprese. Si tratta in sostanza del primo atto che ufficializza la nascita di Trentino Sprint (così verrà chiamato lo sportello), la struttura cioè che offrirà alle imprese trentine una serie di servizi a carattere di consulenza, informazione ed assistenza per favorire i processi di apertura internazionale. Il documento è stato siglato dal presidente della Provincia di Trento, Lorenzo Dellai, dall’assessore Remo Andreolli e dal presidente della Camera di Commercio, industria ed artigianato, Adriano Dalpez. Ma vediamo nel dettaglio caratteristiche e finalità del nuovo servizio. Trentino Sprint è la struttura costituita dalla Camera di Commercio I.A.A. di Trento per offrire alle imprese trentine una serie di servizi istituzionali di carattere informativo, di consulenza e assistenza, per favorire il loro processo di apertura internazionale. Trentino Sprint si avvale delle competenze in materia di internazionalizzazione presenti nel sistema camerale nazionale, che comprende tra l’altro le aziende speciali per l’internazionalizzazione e i desk esteri, nonché la rete delle Camere di Commercio italiane all’estero, presenti in più di 50 paesi. La struttura opera in collaborazione con le associazioni di categoria e con le loro strutture rivolte ai mercati esteri, privilegiando un approccio al problema dell’internazionalizzazione che valorizzi la dimensione di sistema. Al suo interno si trova anche lo “Sportello unico provinciale per l’internazionalizzazione delle imprese”, la cui realizzazione è stata affidata dalla Provincia Autonoma di Trento alla Camera di Commercio I.A.A., in collaborazione con FINEST. Lo Sportello unico provinciale per l’internazionalizzazione delle imprese è lo strumento attraverso il quale le imprese trentine possono accedere ai servizi degli organismi nazionali che operano nel settore dell’ internazionalizzazione: ICE, SACE, SIMEST. Trentino Sprint è a disposizione di tutte le imprese della provincia di Trento che necessitano di servizi specialistici per commerciare e investire sui mercati esteri. L’obiettivo è sostenere imprenditori e manager nell’ acquisizione della strumentazione informativa, tecnica e culturale necessaria per intraprendere o portare a termine il percorso di internazionalizzazione della propria azienda, che si tratti di esportazione, scambi commerciali, costituzione di joint-venture , acquisizioni e investimenti per la creazione di nuove imprese. I principali ambiti operativi sono: Servizi informativi: strumenti finanziari (anche a carattere agevolativo) e strumenti assicurativi per attività ed interventi in ambito internazionale programmi di cooperazione internazionale, missioni, incontri di affari fiere e manifestazioni internazionali di rilievo schede-paese: dimensione e andamento economico; settori e mercati di interesse; normative e regolamentazione doganale e fiscale; proposte di collaborazione provenienti da imprese estere e opportunità di affari all’estero accesso a strutture e centri di consulenza specializzata relativa a: contrattualistica, fiscalità, dogane, trasporti e pagamenti Servizi di assistenza: organizzazione di missioni commerciali organizzazione di partecipazione a fiere e manifestazioni internazionali progetti di assistenza individualizzata per la scelta di mercati, di partner, di opportunità di investimento all’estero seminari e corsi di formazione o aggiornamento relativi al tema dell’ internazionalizzazione d’impresa   Fotoservizio e filmato a cura dell’Ufficio stampa