[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Alto Adige digitale 2020, avviato il percorso verso la Provincia del futuro

mercoledì 28 ottobre 2015


Amministrazione - Misure, progetti e obiettivi per sostenere lo sviluppo di un'amministrazione sempre più moderna e orientata al futuro: questo il contenuto del piano strategico Alto Adige digitale 2020 approvato ieri dalla Giunta provinciale e presentato oggi (28 ottobre) dall'assessora Waltraud Deeg.

Il progetto Alto Adige digitale 2020 ha preso il via nella primavera dello scorso anno, quando la Giunta provinciale incaricò il Dipartimento famiglia e amministrazione di elaborare un piano per allineare Bolzano agli obiettivi fissati da Roma e Bruxelles in tema di sviluppo digitale della pubblica amministrazione. In questo anno e mezzo, il processo si è articolato in maniera molto aperta e trasversale, sino al passaggio cruciale delle scorse ore con il via libera dell'esecutivo al piano strategico che prevede cinque campi d'azione da "coprire" con una serie di misure e obiettivi: infrastruttura digitale, amministrazione digitale, economia digitale, formazione digitale e IT-Governance. "Stiamo lavorando - ha sottolineato l'assessora Deeg - per fare in modo che i servizi IT delle diverse strutture amministrative, dalla Provincia agli altri enti locali, dalla scuola alla sanità, siano semplificati, unificati e armonizzati. Tutto questo per renderli fruibili in maniera molto più rapida ed efficiente da parte di cittadini e imprese".

Il piano strategico, però, non si limita a mettere nero su bianco un programma di attuazione dello sviluppo in ottica digitale della Provincia di Bolzano, ma si pone come una sorta di work in progress in grado di adattarsi e adeguarsi ai rapidi cambiamenti che possono interessare tutto il settore. Il direttore della Ripartizione informatica, Kurt Pöhl, ha poi posto l'accento sulle direttive dell'Unione Europea in materia, sottolineando che "il piano strategico indica le linee da seguire per sostenere la diffusione dell'innovazione e della cultura digitale all'interno della società altoatesina". Deeg e Pöhl, inoltre, hanno ricordato i passi in avanti già compiuti negli ultimi mesi, con l'avvio di una serie di misure contenute nel piano Alto Adige digitale 2020. Dall'introduzione di una struttura unica di governance sovraistituzionale nel settore IT alla semplificazione delle procedure di attivazione dell'account del cittadino, senza ovviamente dimenticare l'impegno nella diffusione della banda larga in maniera capillare su tutto il territorio. A ciò, inoltre, si aggiunge il progetto di rinnovamento della presenza web della Provincia di Bolzano, già avviato con la creazione della nuova homepage www.provincia.bz.it e delle 15 pagine tematiche, che renderà il portale molto più vicino alle esigenze dei cittadini. Il piano strategico è a disposizione per il download all'indirizzo aad2020.provincia.bz.it.