CASA: GALAN, CON BERLUSCONI ABBIAMO PENSATO DI RILANCIARE EDILIZIA IN CRISI (2)

martedì 10 marzo 2009



ZCZC
ADN0941 3 ECO 0 ADN ECO RVE

      =

      (Adnkronos) - Il disegno di legge, su una materia che e'
competenza esclusiva delle Regioni e che pertanto puo' essere normata
in maniera autonoma rispetto allo Stato, non ha richiesto nessuno
stanziamento straordinario di risorse. ''Si tratta di un testo buono
che puo' criticare solamente chi e' in malafede o - ha detto il
presidente - chi e' guidato da un pessimo fanatismo ideologico che
impedisce al Paese di camminare con lo stesso passo dell'Europa.''

      Per il presidente ''il piano veneto propone e pone dei vincoli
chiari e rigidi per la salvaguardia del paesaggio''. ''L'augurio - ha
ribadito il presidente Galan - e' che le altre regioni italiane
adottino un provvedimento come il nostro quanto prima: vogliamo per
l'ennesima volta essere una regione da prendere a modello.'' Il
presidente ha, infine, anticipato la volonta' nelle prossime sedute di
Giunta regionale di trasformare le 40 mila famiglie venete che pagano
l'affitto per risiedere in abitazioni di edilizia popolare in 40 mila
proprietari.

      (Red-Dac/Col/Adnkronos)
10-MAR-09 15:54

NNNN