23/10: FEDERALISMO: LOMBARDO, NON SIA SOLO LACRIME E SANGUE

lunedì 25 ottobre 2010



ZCZC
AGI0157 3 POL 0 R01 /

(AGI) - Napoli, 23 ott. - "Voglio vedere come sara' approvato
il federalismo. Per quello che c'e' scritto nella legge abbiamo
partecipato anche noi". Cosi' il presidente della Regione
Sicilia, Raffaele Lombardo, a margine del primo congresso
regionale dell'Mpa.
    "Il federalismo deve essere solidale - dice - ma dobbiamo
avere il tempo per ordinare i nostri territori. Se la mia
Regione ha 100mila dipendenti e me ne bastano 10mila e' ovvio
che non facciamo la decimazione, ma dobbiamo aspettare che
vadano in pensione".
    Lombardo spiega anche come dovranno affrontare il
federalismo le Regioni del Sud. "Tutto questo ha bisogno di
tempo - prosegue - ma nel frattempo dobbiamo adottare delle
misure e fare la nostra parte. I ritardi enormi che lo Stato
centrale ha devono essere colmati. Guai se il federalismo fosse
solo lacrime e sangue e non anche i vantaggi che si
accompagnano alla costruzione di uno Stato federale. In caso
contrario venga pure la secessione". (AGI)
Cli/Mom
231244 OTT 10

NNNN