L.STABILITA': CHIAMPARINO, TAGLI RISCHIANO AZZERARE FONDI REGIONALI

giovedì 8 ottobre 2015



ZCZC
ADN0711 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

Pende spada Damocle sforbiciata prevista da Monti

Roma, 8 ott. (AdnKronos) - "E' fondamentale capire come vengono
assorbiti i 2,2 mld ereditati dalla finanziaria di Monti, che è una
spada di damocle, e se dovessero cadere sul comparto Regioni così
com'è vorrebbe dire azzerare completamente i fondi". Lo ha affermato
il presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino, al
termine della riunione dei governatori sulla legge di stabilità.

Un'eventuale riduzione di 2 mld del finanziamento del Fondo sanitario
nazionale (nel 2016 dovrebbe essere di 113 mld ma il premier Matteo
Renzi nei giorni scorsi lo aveva fissato a 111 mld), si aggiungerebbe
quindi a 2,2 mld di euro di sforbiciata legata alle manovre passate.

"Stiamo trattando" e "abbiamo fatto proposte. Quando siamo in una
trattativa guardo sempre il bicchiere mezzo pieno", ha concluso
Chiamparino.

(Sci/AdnKronos)
08-OTT-15 15:14

NNNN


ZCZC
ADN1094 7 ECO 0 ADN ECO NAZ RPI

      L.STABILITA': CHIAMPARINO, TAGLI RISCHIANO AZZERARE FONDI REGIONALI (2) =

      (AdnKronos) - Secondo Chiamparino se i 2,2 mld di tagli previsti dalla
precedente finanziaria di Monti ‎si abbattessero sulle Regioni
vorrebbe dire "azzerare tutti i fondi perché il valore complessivo dei
fondi extra sanità ed extra trasporto pubblico locale e' di 2,35 mld.
Quindi significherebbe azzerarli completamente o vorrebbe dire ridurre
di un terzo il fondo per Tpl". "E' evidente che questa cosa e'
dirimente rispetto a tutto il resto", ha concluso.

      (Sci/AdnKronos)
08-OTT-15 17:14

NNNN