Lazio: Zingaretti firma decreto sblocca turn over

giovedì 12 novembre 2015




ZCZC
ASKanews
PN_20151112_00611
4 cro gn00 gv11 rg08 XFLA

Lazio: Zingaretti firma decreto sblocca turn over
In 3 anni 1.200 assunzioni

Roma, 12 nov. (askanews) - "Oggi è una giornata storica per la
regione Lazio. Siamo soddisfatti della firma di questo decreto
che rappresenta una prima vera grande svolta che impatta con la
condizione di vita per tantissimi lavoratori della sanità". Ad
annunciare la novità attesa da tempo, ovvero la firma del decreto
sblocca turn over,  il presidente della regione Lazio, Nicola
Zingaretti, insieme ad Alessio D'Amato a capo della cabina di
regia della sanità del Lazio, e al subcommissario alla sanità,
Giovanni Bissoni.  Dunque dopo 10 anni la regione torna ad
assumere a tempo indeterminato e nei prossimi 3 anni saranno
1.200  le persone tra medici, infermieri e tecnici che entreranno
in servizio nei ranghi della sanità laziale e la metà del nuovo
personale , circa 600 persone, sarà composto dai precari. "Un
fatto storico che permette di dare respiro alle aziende sanitarie
e a quelle ospedaliere che in questi anni hanno subito una forte
cura dimagrante sul fronte della forza lavoro, poiché con il
commissariamento la regione Lazio aveva visto preclusa la
possibilità di rimpiazzare le uscite per pensionamento" è stato
ricordato oggi nella sede della giunta regionale. Scendendo nel
dettagli dal prossimo triennio ad iniziare dal 2016, sarà avviata
la stabilizzazione di almeno 425 precari, nello specifico medici,
infermieri e operatori in servizio da più di 3 anni. (segue)

Bet

12-nov-15 13.26
NNNN