Sanità, sì a riparto Fsn 2017: tra criteri deprivazione e sisma

giovedì 23 febbraio 2017




ZCZC
PN_20170223_00856
4 cro gn00 gv11 rg00 XFLA

Sanità, sì a riparto Fsn 2017: tra criteri deprivazione e sisma
Ammonta a 113 miliardi di euro

Roma, 23 feb. (askanews) - La Conferenza delle Regioni ha
raggiunto all'unanimità l'intesa sul riparto del Fondo sanitario
nazionale che per quest'anno ammonta a circa 113 miliardi di
euro. L'annuncio è arrivato dal presidente della Conferenza,
Stefano Bonaccini, che uscendo dalla riunione ha spiegato che tra
le novità dei criteri del riparto c'è la deprivazione
socio-economica. E' stato inoltre individuato un fondo speciale
di 10 milioni di euro per l'assistenza sanitaria nelle zone del
Centro Italia colpite dal terremoto. (segue)

Rus

23-feb-17 13.44
"

NNNN
Sanità, sì a riparto Fsn 2017: tra criteri deprivazione... -2-
ZCZC
PN_20170223_00878
4 cro gn00 XFLA

Sanità, sì a riparto Fsn 2017: tra criteri deprivazione... -2-


Roma, 23 feb. (askanews) - Il presidente della Conferenza delle
Regioni, Stefano Bonaccini, ha spiegato che ""c'è soddisfazione
perchè per il secondo anno consecutivo lo facciamo all'inizio
dell'anno e questo consentirà di poter programmare l'impiego
delle risorse"".Bonaccini ha poi sottolineato che per la prima volta
è stato
inserito il criterio della cosiddetta deprivazione""
socio-economica, quello dell'incidenza della vecchiaia della
popolazione così un fondo di 10 milioni per le Regioni colpite
dal terremoto. ""E' stata una discussione robusta ma costruttiva -
ha concluso Bonaccini - abbiamo trovato l'accordo prima della
fine di febbraio, il risultato è importante"".

Rus

23-feb-17 13.59
"

NNNN