Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 4096 - martedì 22 giugno 2021

Sommario
- Stop mascherine all'aperto: importante passo avanti
- Campagna vaccinale: no a rallentamenti, sollecitare richiami
- CTS, con l’incidenza attuale possibile rimuovere mascherine all’aperto ma tutelando i più fragili
- Pnrr: è il giorno della "benedizione" europea
- Parchi ed aree protette: partecipato il 2° “dialogo strutturato” del progetto #madebycitizen4cohesion del CINSEDO
- Rischio idrogeologico: interventi per messa in sicurezza del Paese, osservazioni per intesa su DPCM

+T -T
Stop mascherine all'aperto: importante passo avanti

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) Basta obbligo delle mascherine all’aperto dal 28 giugno nelle regioni 'bianche'. Inoltre il sottosegretario alla Salute Andrea Costa “entro i primi dieci giorni di luglio le discoteche potranno aprire e penso che il criterio del green pass possa essere applicato anche alle discoteche", e aggiunge che "questa settimana indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività”.
Lo stop all'uso delle mascherine all'aperto “è una scelta che va nella direzione giusta, anche se questo non significa la festa della liberazione, perché il virus è ancora fra noi”, afferma il presidente della regione Veneto, Luca Zaia.
“Nessuno vuole sottovalutare, - aggiunge Zaia - ma ci auguriamo che il peggio sia alle spalle. Ben venga questa scelta
L'assessore alla Salute del Lazio, Alessio D'Amato, valuta positivamente “la posizione del Cts che, in virtu' della campagna vaccinale e del tasso di ...

+T -T
Campagna vaccinale: no a rallentamenti, sollecitare richiami

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) “Per quel che riguarda le consegne del vaccino Pfizer nello scenario di luglio e agosto abbiamo avuto notizia di una importante riduzione delle consegne del 43%”, annuncia l'assessore alla Salute della regione Lazio, Alessio D'Amato: “Questo comporta una riorganizzazione dell'attività. Con l'ultima consegna fatta a giugno abbiamo avuto oltre 2 milioni di dosi ma su luglio abbiamo questa annunciata riduzione di consegne di Pfizer. Spero ci possano essere delle novità nelle consegne. Non ci dovrebbe essere alcun cambiamento a giugno nella somministrazione e non dovrebbe esserci cambiamento anche a luglio”.
"Quelli che non si vogliono vaccinare sono 25 nella Asl 3 di Genova. Quindi la situazione non e' molto preoccupante”, afferma. il presidente della regione Liguria Giovanni Toti: “Lo e' invece il rallentamente forte della campagna vaccinale dopo la questione AstaZeneca".
"Per la prima volta abbiamo slot vaccinali liberi", ...

+T -T
CTS, con l’incidenza attuale possibile rimuovere mascherine all’aperto ma tutelando i più fragili

Speranza: dal 28 giugno superiamo l'obbligo di indossarle all'aperto in zona bianca

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) "Dal 28 giugno superiamo l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto in zona bianca, ma sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali stabilite dal Cts". Lo ha annunciato ieri su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza.
Il Comiato Tecnico Scientifico (CTS)  nella seduta el 21 giugno - si legge in una nota diffusa ieri da  Silvio Brusaferro, Portavoce del Comitato - ha affrontato il quesito posto dal Ministero della Salute circa l’opportunità di mantenere l’obbligo di indossare mascherine nell’attuale scenario epidemiologico e ritiene che:
- le mascherine rappresentano uno dei mezzi più efficaci per la riduzione della circolazione del virus;
- lo scenario epidemiologico è caratterizzato da una incidenza stabilmente e significativamente sotto i 50 casi x 100.000 abitanti nei 7 giorni indicativa di una contenuta circolazione del virus SARS-CoV-2;
- questo si tradurrà in un quadro nazionale che ...

+T -T
Pnrr: è il giorno della "benedizione" europea

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) E’ un passaggio storico. A Roma negli Studi di Cinecittà il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, darà il via libera al Piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Italia alla presenza del nostro presidente del Consiglio, Mario Draghi.
Il Consiglio europeo intanto incoraggia la Commissione e il Consiglio a portare avanti i lavori sui piani nazionali di ripresa e resilienza in modo che gli Stati membri possano sfruttare appieno il potenziale di finanziamento del meccanismo di ripresa e resilienza, sottolineando l'importanza di “una piena e tempestiva attuazione del piani”.
Anche per il ministro Colao sono essenziali i tempi autorizzativi: “dobbiamo dimezzarli. Non mi preoccupo se soldi basteranno ma se riusciremo a spenderli”
Per il ministro per l'Innovazione e la transizione digitale, Vittorio Colao, bisogna  fare tutti uno sforzo affinché “qualunque processo autorizzativo che normalmente ...

+T -T
Parchi ed aree protette: partecipato il 2° “dialogo strutturato” del progetto #madebycitizen4cohesion del CINSEDO

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) Si è tenuto il 21 giugno, il secondo Dialogo Strutturato dedicato ai Parchi e alle Aree Protette promosso ed organizzato dal CINSEDO - Centro INterregionale Studi E Documentazione - nell’ambito del progetto #madebycitizen4cohesion cofinanziato dalla direzione generale della Politica regionale e urbana (DG REGIO) della Commissione Europea. L’evento è stato aperto da Giovanni Cannata (Presidente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise) che ha delineato il quadro normativo di riferimento, le tipologie di territorio interessate, analizzando i nuovi fabbisogni e le risposte che la gestione di un parco e di un’area protetta deve dare al proprio territorio. Il parco può cioè diventare una vera e propria agenzia di sviluppo territoriale come catalizzatore di un processo endogeno di sviluppo sostenibile.  Claudio Tiriduzzi (Autorità di Gestione POR FESR, Dirigente del Servizio “Programmazione ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 20 maggio

+T -T
Rischio idrogeologico: interventi per messa in sicurezza del Paese, osservazioni per intesa su DPCM

(Regioni.it 4096 - 22/06/2021) Intesa raggiunta, nella Conferenza Unificata del 20 maggio, sul Dpcm relativo all’utilizzo delle risorse del capitolo 907 per finanziare interventi volti alla messa in sicurezza del paese in relazione al rischio idrogeologico.
La Conferenza delle Regioni - nell'esprimere l'intesa - ha, fra l'altro, sottolineato , in un documento inviato al Governo,  l'esigenza di forme  di concertazione anche sui fondi erogati direttamente ai Comuni.
Si riporta di seguito la posizione della Conferenza delle Regioni (unitamente al link all'atto della Confernza Unificata).
Posizione sullo schema di decreto del presidente del consiglio dei ministri recante l’utilizzo delle risorse del capitolo 907 per finanziare interventi volti alla messa in sicurezza del paese in relazione al rischio idrogeologico
Intesa, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera b, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281
Punto 6) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza esprime l'intesa, ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top