+T -T


Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni per giovedì 24 in seduta ordinaria Previste per il pomeriggio la Conferenza Unificata (ore 14.30) e la Conferenza Stato-Regioni (ore 14.45)

mercoledì 23 gennaio 2019

Roma, 23 gennaio 2019 (comunicato stampa) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in seduta ordinaria, per giovedì 24 gennaio alle ore 10.00 (Roma, via Parigi, 11, sala “Marcello Mochi Onori”).
All’ordine del giorno gli argomenti che saranno affrontati nelle successive Conferenze Unificata (14.30) e Stato-Regioni (14.45) convocate dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Erika Stefani, per lo stesso giorno, 24 gennaio (via della Stamperia, 8 a Roma).
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome affronterà poi altri temi, fra cui:

affari istituzionali

  • Proposta di documento sul nuovo Governo territoriale: Province e gestioni associate;
  • Proposta di documento sulla Comunicazione: Tavolo TV 4.0, Piano nazionale di assegnazione delle frequenze e criteri per l’attribuzione dei contributi finanziari alle TV locali;
  • lavoro e politiche sociali
  • Informativa in merito all’incontro con il Ministro Luigi Di Maio sul Decreto-Legge recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni;
  • infrastrutture, mobilità, governo del territorio
  • Proposta di ordine del giorno sulla richiesta delle Regioni al Governo per la definizione delle regole utili a consentire la riprogrammazione anticipata delle economie derivanti dalla gestione del FSC 2014-2020;
  • Proposta di sollecito al Governo per il recepimento della richiesta di modifica del dm 2523/2001 sul programma sperimentale di edilizia residenziale denominato “20.000 abitazioni in affitto”, già presentata in Conferenza Stato Regioni il 19 aprile 2018;
  • Proposta di Ordine del Giorno per l’introduzione di una deroga volta a garantire la circolazione dei mezzi di trasporto per il TPL su gomma di categoria energetica Euro 0;
  • Proposta di Ordine del Giorno sulle criticità riscontrate nell’utilizzo dei Fondi per acquisto di materiale rotabile e sull’introduzione di un meccanismo di monitoraggio;
  • Proposta di documento sulla delibera dell’Autorità per la Regolazione dei Trasporti sulle misure per definire i bandi delle gare per l'assegnazione dei servizi di trasporto marittimo di passeggeri da, tra e verso le isole, e degli schemi delle convenzioni da inserire nei capitolati delle medesime gare;

salute

  • proposta di Protocollo di intesa fra la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e la Federazione Nazionale degli ordini dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione (Tsrm-Pstrp);
  • proposta di Protocollo di intesa fra la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e la Federazione Nazionale degli ordini della Professione di Ostetrica (Fnopo);
  • salute e sport
  • Proposta di documento da sottoporre alla Commissione Affari sociali della Camera dei deputati, nell’ambito dell’esame della proposta di legge dal titolo “Introduzione degli ausili e delle protesi destinati a persone disabili per lo svolgimento dell’attività sportiva tra i dispositivi erogati dal Servizio sanitario nazionale”.

 Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni, della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni sono pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it.

 

AVVISO. La Conferenza delle Regioni si svolge a porte chiuse.

I giornalisti possono accedere all’ufficio stampa della Conferenza delle Regioni solo a partire dalle ore 11.00.

Per l’accredito si prega di inviare una e-mail con i recapiti a ufficio.stampa@regioni.it

 (2019-13-sm)