Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3855 - venerdì 5 giugno 2020

Sommario
- La scuola nell'agenda di Governo e Regioni
- Fase 3: il rilancio della nostra economia e gli interventi europei
- Autonomia: si riapre il dibattito dopo la pandemia
- L'economia dei territori prima del coronavirus
- Misure per intercettazioni, ordinamento penitenziario e giustizia, allerta Covid-19
- Misure urgenti di accesso al credito e adempimenti fiscali per le imprese

+T -T
La scuola nell'agenda di Governo e Regioni

Fase 3: tabelle richieste e interventi

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) Sono in corso in Parlamento le votazioni sul Dl scuola e il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina annuncia: “stiamo lavorando per un ritorno a scuola di tutti in piena sicurezza. L'impegno è a consegnarvi una scuola più a misura dei vostri desideri e delle vostre necessita in un mondo che cambia velocemente”.
Ieri sera si è svolta a Palazzo Chigi a cui ha partecipato la Conferenza delle Regioni, guidata da Stefano Bonaccini, e il premier Giuseppe Conte proprio sul tema scuola e sullla ripartenza dell’intero sistema.
L'incontro presieduto dal Presidente del Consiglio, si è svolto alla presenza delle ministre dell'Istruzione, Lucia Azzolina e dei Trasporti, Paola De Micheli, del capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, del coordinatore del Cts Agostino Miozzo, e dei rappresentanti di enti locali e parti sociali.
L'obiettivo del Governo è stato spiegato dal presidente del Consiglio, Giuseppe ...

+T -T
Fase 3: il rilancio della nostra economia e gli interventi europei

Tabelle leggi e ordinanze

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) La Banca centrale europea rilancia gli acquisti di debito per l'emergenza economica dovuta alla pandemia da coronavirus. L'orizzonte temporale in cui la Bce condurrà gli acquisti di titoli per l'emergenza pandemica 'sarà esteso almeno fino a fine giugno 2021' dall'attuale scadenza di dicembre di dicembre 2020.
Per il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri alcune banche sono state 'più rapide' a erogare subito i prestiti garantiti previste dalle misure del Governo, mentre altre “hanno avuto malfunzionamenti” anche 'colpevoli' che vanno risolti. La moratoria sui prestiti bancari decisa dal Governo, afferma Gualtieri, è 'stata un successo' e ha raggiunto quota 260 miliardi di euro. “In un contesto di incertezza e fragilità, diventa fondamentale ricostruire un sistema sanitario fondato sulla centralità della persona e non sull'interesse economico. Il suo smantellamento ha creato le ...

+T -T
Autonomia: si riapre il dibattito dopo la pandemia

Fase 3: tabella potenziamento servizi sanitari

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) Si rilancia il tema, congelato dal coronavirus, della maggiore autonomiasu alcune materie alle regioni che la richiedono. In questo ambito, afferma il presidente della regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, “abbiamo seguito la Costituzione, abbiamo avviato un percorso con il Governo: io non rinuncio alla richiesta di autonomia. E' una autonomia differente da quella hanno chiesto altri, è nel solco di quello che il Paese prevede e non vogliamo scassare nulla”. “I confini e l'unità nazionale sono sacri – osserva Bonaccini – è soltanto un cercare di avere meno burocrazia e un po' più di libertà su questioni che attengono molto al tuo territorio e non al Paese”. Inoltre “noi non abbiamo chiesto tutte le materie che la Costituzione assegna possano essere chieste perché alcune materie devono stare in capo allo Stato e poco alle regioni”. “Non abbiamo chiesto tutte ...

+T -T
L'economia dei territori prima del coronavirus

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) L'Istat pubblica alcuni dati relativi all'economia dei territori prima della crisi da pandemia coronavirus. E' una fotografia del nostro Paese che sembra di un'altra era geologica, ma  utile per capire la base di prospettive, cambiamenti e interessi comuni di sviluppo.
Si tratta dei risultati economici delle imprese e delle multinazionali a livello territoriale e dei conti economici territoriali.
Nel 2017 il 5% dei comuni più grandi ha generato il 57,8% del valore aggiunto nazionale. E' uno dei dati più significativi.
La nostra economia proviene per il 37,7% dal Nord-ovest e il 25,4% dal Nord-est; seguono il Centro con il 20,5% e il Mezzogiorno con il 16,4%. Rispetto al 2016 la crescita del valore aggiunto delle regioni del Nord ne ha determinato anche un aumento del peso percentuale: +0,2 punti per il Nord-ovest controbilanciato dal calo di 0,2 punti percentuali del Centro, dovuto in particolare alla minor crescita percentuale del valore ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 21 maggio

+T -T
Misure per intercettazioni, ordinamento penitenziario e giustizia, allerta Covid-19

Le osservazioni al Ddl di conversione in legge del Dl 28/2020

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) La Conferenza delle Regioni del 21 maggio, che si è svolta in videoconferenza, ha espresso il parere favorevole in sede di Conferenza Stato-Regioni, con le osservazioni contenute nel documento inviato per via telematica al Governo e di seguito qui riportato. Si tratta delle "misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l'introduzione del sistema di allerta Covid-19".
In particolare per quanto riguarda l'App immuni, la Conferenza delle Regioni evidenzia l’importanza strategica che questo strumento può avere sulle attività sanitarie gestite dalle Regioni, quindi la Conferenza delle Regioni richiede ai Governo di condividere quanto prima tutte le ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 21 maggio

+T -T
Misure urgenti di accesso al credito e adempimenti fiscali per le imprese

Gli emendamenti al Decreto Legge 23/2020

(Regioni.it 3855 - 05/06/2020) La Conferenza delle Regioni del 21 maggio, svoltasi in videoconferenza, ha esaminato il decreto-legge n. 23/2020 concernente l'accesso al credito e adempimenti fiscali per le imprese, poteri speciali nei settori strategici e interventi in materia di salute e lavoro di proroga dei termini amministrativi e processuali (c.d. "Liquidità"). Nel merito ha espresso parere favorevole in sede di Conferenza Unificata, ma condizionato all'accoglimento di emendamenti inviati - per via telematica - al Governo.
Tra gli aspetti segnalati e ritenuti prioritari: l’istituzione di un fondo nazionale a sostegno sistema fieristico; la modifica all’art. 13 sul Fondo Centrale di Garanzia PMI; le proroghe in materia di trasporto nelle acque interne e per interventi per mitigazione del rischio idrogeologico.
Di seguito la premessa al documento della Conferenza delle Regioni, e i link al testo integrale e all'atto della ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top