+T -T


Conferenza
Unificata
REPORT

giovedì 3 marzo 2016

Seduta della Conferenza Unificata del 3 marzo 2016

La Conferenza Unificata, presieduta dal Ministro per gli Affari regionali e le autonomie, ha esaminato e discusso i seguenti punti all'ordine del giorno, con gli esiti indicati: 

Approvazione dei verbali della seduta dell'11 e del 25 febbraio 2016.
APPROVATI. 

1) Intesa sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della delega di cui all'articolo 5, comma 2, della legge 7 agosto 2015, n. 124. Segnalazione certificata inizio attività (SCIA).
SANCITA INTESA. 

2) Intesa sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante norme per la semplificazione e l'accelerazione dei procedimenti amministrativi, ai sensi dell'articolo 4 della legge 7 agosto 2015, n. 124.
SANCITA INTESA. 

3) Parere sullo schema di decreto legislativo recante norme per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi, in attuazione dell'articolo 2, della legge 7 agosto 2015, n. 124.
PARERE RESO. 

4) Parere sullo schema di decreto legislativo recante norme modifiche all'articolo 55- quater del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 164, ai sensi dell'articolo 17, comma 1, lettera s), della legge 7 agosto 2015, n. 124, sul licenziamento disciplinare.
PARERE RESO. 

5) Parere sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche ed integrazioni al Codice dell'Amministrazione digitale di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ai sensi dell'articolo 1 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle Amministrazioni pubbliche.
PARERE RESO. 

6) Parere sullo schema di decreto legislativo recante rev1s1one e semplificazione in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n 190, e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n.124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.
PARERE RESO. 

7) Parere sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della delega di cui all'art.11, comma 1, lettera p), della legge 7 agosto 2015, n.124, recante "Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione della amministrazioni pubbliche".
PARERE RESO. 

8) Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e assorbimento del Corpo Forestale dello Stato ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera a) della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.
PARERE RESO. 

9) Parere sul Programma Statistico Nazionale (P.S.N.) per il triennio 2017-2019.
PARERE RESO.

10) Intesa sullo schema di decreto recante: "Linee guida in materia di semplificazione e promozione degli Istituti Tecnici Superiori a sostegno delle politiche di istruzione e formazione sul territorio e dello sviluppo dell'occupazione dei giovani, a norma dell'articolo 1, omma 47, della legge 13 luglio 2015, n. 107.
SANCITA INTESA. 

11) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Montesarchio (BN) - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 21457/04 - causa Ceglia c/Italia.
PARERE RESO. 

12) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Cesena - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 42021/02 - causa Ricci c/Italia.
PARERE RESO. 

13) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Avola (SR) - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 7977/03 - causa Rossitto c/Italia.
PARERE RESO. 

14) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Nuoro - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 58858/00 - causa Guiso - Gallisay c/Italia.
PARERE RESO. 

15) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Ispica (RG) - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 72638/01 - causa Bruno Di Belmonte c/Italia.
PARERE RESO.

16) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Vercelli - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 8073/05 - causa Perinati c/Italia.
PARERE RESO. 

17) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Cassino (FR) - Decisione della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 18791/03 - causa Grossi c/Italia.
PARERE RESO. 

18) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Parma - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 71399/01 - causa Bortesi c/Italia.
PARERE RESO.

19) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Roma - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 16475/05 - causa Colonna c/Italia.
PARERE RESO. 

20) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Benevento - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 29290/02 - causa Vessichelli c/Italia.
PARERE RESO. 

21) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Bitonto (BA) - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 8061/05 - causa Vacca c/Italia.
PARERE RESO. 

22) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Broccostella (FR) - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n. 38596/02 - causa Mandola c/Italia.
PARERE RESO. 

23) Parere sul provvedimento esecutivo relativo al diritto dello Stato nei confronti del Comune di Ravenna - Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo su ricorso n.18290/02 - causa Maioli c/Italia.
PARERE RESO. 

24) Deliberazione concernente individuazione, per l'anno 2016, delle Regioni di cui all'articolo 4 dell'intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell'associazionismo comunale, sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006.
DELIBARAZIONE ASSUNTA. 

25) Presa d'atto della percentuale di risorse da riservare, per l'anno 2016, al Ministero dell'interno in base all'articolo 8, comma 2, lettera b, dell'intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell'associazionismo comunale sancita con atto rep. n. 936 del 1° marzo 2006.
PRESA D'ATTO. 

26) Parere sul Rapporto di valutazione del potenziale nazionale di applicazione della cogenerazione ad alto rendimento e del teleriscaldamento efficiente predisposto dal GSE.
PARERE RESO.

DOC_052620_REPORT-CU-3-MARZO-2016.pdf