+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Emilia - Romagna]
Europa. Esperienze di lavoro all'estero con Eures. Colloqui a Bologna il 29 gennaio per professionisti del settore turistico-alberghiero in Norvegia

sabato 12 gennaio 2019

Prot. N. 36/2019 Data 12/01/2019

All'attenzione dei - Capi redattori

Europa. Esperienze di lavoro all'estero con Eures. Colloqui a Bologna il 29 gennaio per professionisti del settore turistico-alberghiero in Norvegia

Eures è la Rete dei servizi per l'impiego coordinata dalla Commissione europea che in Emilia-Romagna coinvolge l'Agenzia regionale per il lavoro e i Centri per l'impiego. Come fare per partecipare alle prossime selezioni #NorwayCalling per cuochi, pizzaioli, gelatai, camerieri, receptionist

Bologna – Favorire le esperienze di lavoro in altri Paesi europei, agevolando la mobilità circolare dei lavoratori e mettendo in rete le competenze che i vari Paesi possono offrire. È  l’obiettivo di Eures, la rete europea dei servizi per l'impiego coordinata dalla Commissione europea, che punta a migliorare l'occupazione in Europa attraverso lo scambio e la reciprocità nella ricerca del personale. In quest’ambito il prossimo 29 gennaio a Bologna dalle ore 10 alle 17 (presso la sede della Città metropolitana, Palazzo Malvezzi, via Zamboni 13) i consulenti Eures dell’Agenzia regionale per il lavoro informeranno sulla possibilità di lavorare in Norvegia nel settore turistico-alberghiero.

Come partecipare ai colloqui

Ai colloqui, che saranno svolti in italiano, potranno accedere solo le persone che hanno inviato il curriculum con la propria candidatura in precedenza e che sono state pre-selezionate. Per candidarsi o richiedere informazioni occorre inviare il curriculum in italiano alla Rete Eures Emilia-Romagna all’indirizzo mail: eures@regione.emilia-romagna.it entro il 20 gennaio 2019 e specificando nell'oggetto nome, cognome  - #NORWAYCALLING. Alcuni candidati potranno essere invitati a un secondo colloquio il giorno successivo, dove parteciperanno anche i datori di lavoro dalla Norvegia. 

I profili richiesti e i contratti proposti

Chef, cuochi, pizzaioli, gelataicamerierireceptionist: sono questi i profili ricercati da alberghi e i ristoranti norvegesi. I requisiti che vengono richiesti sono un titolo di studio inerente al profilo, esperienza nel ruolo e la conoscenza della lingua inglese di livello B2, per i receptionist di livello C1.

Oltre che in Emilia-Romagna, l’evento #NorwayCalling si terrà anche nelle Marche, il 31 gennaio a San Benedetto del Tronto. Per candidarsi in quella sede inviare il curriculum all’indirizzo: eures@regione.marche.it

/BM