+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
(ARC) Giorno memoria: Gibelli, sia d'insegnamento per le nuove generazioni

lunedì 28 gennaio 2019

Trieste, 28 gen - "Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche liberarono il campo di concentramento di Auschwitz ponendo così fine all'orrore del genocidio, ma anche mostrando al mondo intero cosa accadeva realmente nei campi di concentramento. Tutti abbiamo ancora negli occhi le immagini di cumuli di corpi, di persone ridotte ai limiti della sopravvivenza, dei numeri marchiati sulla pelle. Il compito delle Istituzioni, ma anche di tutti noi, è fare in modo che tutto questo non venga dimenticato e che sia d'insegnamento per le nuove generazioni e per quelle future, anche e soprattutto per fare in modo che l'umanità non sprofondi nuovamente nell'odio".

 

Ad affermarlo oggi a Pordenone l'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, a margine della deposizione di una corona presso la Targa commemorativa "Giorno della memoria"

dell'ex sede della Provincia in corso Garibaldi. La cerimonia è stata organizzata dal Comune di Pordenone in occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria. Tra i presenti, anche l'assessore regionale alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche, Stefano Zannier.

ARC/PPD/com