+T -T

Toti: Regioni pronte a presentare al nuovo Governo un "Patto per la crescita"

 

(Regioni.it 3348 - 21/03/2018) Un documento per un "Patto per la crescita" è stato esaminato il 21 marzo dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. 
"Il documento è stato condiviso dalle regioni all'unanimità, ora aspettiamo che ci sia un governo per avviare un confronto, cosa che chiediamo da almeno un triennio". Lo ha sottolineato il vicepresidente della Conferenza delle Regioni Giovanni Toti.
"Questo  documento - ha aggiunto Toti, che è anche Presidente della Liguria - contiene una serie di punti, tra cui la necessità di maggiori investimenti e crescita e la necessità di coinvolgere le regioni e svincolare gli investimenti pubblici, che sono fermi". insomma maggiori investimenti e di crescita, coinvolgimento delle Regioni e svincolo degli investimenti pubblici per far crescere il Paese".

Dal Canale Youtube di Regioni.it:
Toti (Regioni): il documento sul patto per la crescita è condiviso all’unanimità dalle ...
 
+T -T

Sanità: Saitta, le priorità per il nuovo Governo

 

(Regioni.it 3348 - 21/03/2018) Dal rapporto tra spesa sanitaria e Pil, al superamento della divisione del Fondo sanitario nazionale, al tema della governance farmaceutica e del payback. Sono alcune delle proposte messe nero su bianco dalle Regioni, in un documento più ampio dedicato al tema dello sviluppo e della crescita che sarà presentato al prossimo Governo.
Per gli aspetti che riguardano la sanità ne fa cenno il coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, Antonio Saitta. Prima di tutto "Riproponiamo il tema del rapporto tra spesa sanitaria e Pil e il superamento dell'attuale suddivisione del Fondo sanitario tra Fondo vincolato e non vincolato che diventa una rigidità per l'utilizzo delle risorse". Poi, ha proseguito Saitta, "l'altro grande tema è la formazione dei medici specialisti, c'è un'insufficienza complessiva a livello nazionale, abbiamo delle Regioni che non si riescono proprio a coprire, penso ...
 
 
Leggi tutto »



 

 

+T -T

Petitti: rilanciare gli investimenti per dare ossigeno ai bilanci regionali

 

(Regioni.it 3362 - 12/04/2018) “Le Regioni stanno lavorando per presentare al Governo un patto per la crescita e lo sviluppo nel nostro Paese che superi la politica dei tagli lineari agli enti territoriali, rilanciando gli investimenti, vero e proprio ossigeno per i nostri bilanci”, lo ha affermato Emma Petitti, Assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna, portando i saluti del Presidente Stefano Bonaccini e intervenendo in rappresentanza della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in occasione della presentazione di un’analisi dei bilanci regionali, organizzata dalla Cgil (vedi notizia successiva).
“Dovrà essere un accordo articolato su diversi livelli – prosegue l’Assessore - dallo sviluppo sostenibile, al welfare, ad un nuovo patto per la salute”.
“L’analisi presentata oggi è un’occasione utile di riflessione perché credo che sia giunto il momento per una concezione diversa del regionalismo puntando su un rapporto fra conti pubblici in ordine e qualità dei servizi forniti. Sotto questo profilo – conclude la Petitti - credo che anche il percorso avviato dall’Emilia-Romagna e da altre Regioni per un’autonoma differenziata, nel rispetto dell’unità del Paese e dei valori fissati dalla Costituzione, possa rappresentare uno stimolo in più per dare gambe ad un patto Stato-Regioni per lo sviluppo al quale dovranno dare un contributo rilevante le parti sociali, le organizzazioni sindacali in primis, e la società civile”.

dal Canale YouTube di Regioni.it:
Petitti (Emilia-Romagna) alla presentazione dell'analisi dei bilanci delle Regioni alla Cgil



Bilanci Regioni, Petitti (Conf. Regioni): "Nuovo regionalismo"





( sm / 12.04.18 )


time
0.078s