+T -T

Sport: valutazioni sul "piano di lavoro" 2014-17 dell'Unione Europea

 

(Regioni.it 3193 - 03/07/2017) La Conferenza delle Regioni, nella riunione del 22 giugno, ha approvato un documento di valutazioni in merito alla relazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio economico e sociale europeo e al Comitato delle Regioni sull’attuazione e la pertinenza del piano di lavoro dell’Unione europea per lo sport (2014-2017) – (COM 2017 22 definitivo n. 303).
Sul tema si era peraltro tenuta un'audizione (cfr. "Regioni.it" del 14 giugno) del coordinatore della Commissione beni culturali e sport della Conferenza delle Regioni, Gianni Torrenti (Assessore del Friuli Venezia Giulia).

Il documento è stato inviato al presidente della Commissione 7ª (Istruzione pubblica, beni culturali) della Camera, Andrea Marcucci, ed è stato pubblicato  sul portale www.regioni.it (sezione "Conferenze").
Si riporta di seguito il testo integrale.
Documento di valutazioni in merito alla relazione della Commissione al Parlamento europeo, al ...
 

 

+T -T

Sport: Torrenti, serve massima concertazione su parere III Piano UE

 

(Regioni.it 3181 - 14/06/2017) “Gli orientamenti espressi dalla Commissione Europea sul piano di lavoro per lo sport 2014-2017 sono assolutamente condivisibili e le Regioni ribadiscono l’esigenza di proseguire il dialogo interno per garantire la massima efficacia delle politiche territoriali e nazionali”. Lo ha dichiarato Gianni Torrenti, Assessore della Regione Friuli Venezia Giulia e Coordinatore della Commissione Beni, attività culturali e sport della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, intervenendo in una audizione che si è tenuta presso la Commissione Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport del Senato, presieduta da Andrea Marcucci.
“Ora però, in vista della redazione di un terzo piano di lavoro dell’Unione Europea per lo sport, è fondamentale – ha proseguito Torrenti - che esista il massimo raccordo possibile fra i diversi livelli istituzionali affinché il parere del Parlamento italiano raccolga le esperienze e le problematiche riscontrate a livello regionale”.
A questo proposito Torrenti ha preannunciato alla Commissione e alla relatrice del parere del Senato al III Piano UE per lo Sport Josepha Idem l’invio, nei prossimi giorni, di un documento su questi temi non appena il lavoro della Commissione Sport sarà valutato e recepito dalla Conferenza delle Regioni.
Torrenti ha evidenziato “l’interazione con altri fattori ...
 


time
0.047s