AMBIENTE. REGIONE ABRUZZO SI IMPEGNA A GARANTIRE BIODIVERSITÀ IN 13 PUNTI

mercoledì 5 febbraio 2020



ZCZC
DIR2221 3 AMB  0 RR1 N/AMB / DIR /TXT  

APPROVATA MOZIONE TAGLIERI (M5S) PER LA TUTELA DELLE API

(DIRE) Pescara, 5 feb. - Proteggere le api per garantire e
tutelare la biodiversita' riducendo l'impiego dei fitosanitari.
Un impegno in 13 punti quello assunto dalla Giunta regionale
dell'Abruzzo che oggi ha approvato in commissione Agricoltura la
mozione presentata dal consigliere regionale M5S, Francesco
Taglieri. Un lavoro di coordinazione, quello previsto, tra i vari
settori a cominciare proprio da quello dell'apicoltura e
l'agricoltura che si articolera' anche in iniziative finalizzate
ad avere una conoscenza approfondita sulle modalita' di
produzione e l'inserimento di percorsi scolastici finalizzati al
corretto utilizzo del cibo.
   Unanime la commissione, sottolinea Taglieri, che ha
dimostrato, cosi' afferma, che "il tema e' di interesse
riconosciuto e le soluzioni da me proposte sono state ampiamente
condivise. In Abruzzo- spiega- sono presenti circa 1.645
apicoltori che conducono 1.950 apiari, per un totale di 38.805
alveari condotti, presenti soprattutto nella provincia di Chieti
che da sola racchiude il 57% del patrimonio apistico regionale.
Stiamo parlando quindi di un settore importante che produce tra
le 800 e le 900 tonnellate annue di miele. A questi vanno
aggiunti gli apicoltori abruzzesi dediti a una attivita'
hobbistica con una produzione dedicata all'autoconsumo.
Purtroppo- aggiunge- i dati ci raccontano una riduzione degli
insetti impollinatori su scala globale, che hanno portato sia
l'Unione europea sia il Parlamento italiano a legiferare per
garantire una piu' ampia attenzione sul tema. L'Abruzzo, che ha
gia' in essere delle norme per ridurre l'uso di pesticidi, oggi
e' al 13esimo posto nella classifica delle regioni italiane in
merito all'uso di prodotti chimici. Mi auguro che con questo
intervento riusciremo a posizionarci tra le prime postazioni
nella classifica delle regioni virtuose".
  (Afa/ Dire)
17:51 05-02-20

NNNN