Header
Header
Header
         

News

Documento della Conferenza delle Regioni del 28 marzo

Servizio civile: posizione sul fondo nazionale nel Def 2019

file/ELEMENTO_NEWSLETTER/19617/servizio_civile_20190411.jpg   E' necessario riequilibrare la quota di risorse destinate a finanziare i progetti presentati dagli enti accreditati a livello nazionale con quella riservata alle iniziative proposte dagli enti accreditati presso gli albi regionali  

 

(Regioni.it 3590 - 11/04/2019) Le Regioni hanno espresso (nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 28 marzo) un parere favorevole "condizionato", consegnando, cone si legge negli atti, al governo un documento checostituisce "parte integrante" del parere. Per le Regioni è necessario "riequilibrare la quota di risorse destinate a finanziare i progetti di servizio civile presentati dagli enti accreditati a livello nazionale con quella riservata alle iniziative proposte dagli enti accreditati presso gli albi regionali, prevedendo un’assegnazione percentuale pari al 50% e 50%, al posto del 54% e 46%" proposto dal riparto.  Si riporta di seguito il testo del documento della Conferenza delle Regioni (già pubblicato sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze") e il link all'atto delle Conferenza Stato-Regioni. Posizione sul documento di programmazione finanziaria per l’anno 2019 riguardante il fondo nazionale per il servizio civile Parere ai sensi dell’articolo 24, comma 2, del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40
Punto 3) all’o.d.g. della Conferenza Stato–Regioni
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime apprezzamento per il percorso positivo di confronto che è stato avviato con il Dipartimento del servizio civile, che sta coinvolgendo le Regioni nella stesura del Piano triennale sul servizio civile. Nel merito della programmazione per l’anno 2019, tuttavia, la Conferenza delle Regioni e delle Province ...     Leggi tutto »



Go To Top