CORONAVIRUS: UE, MANCANO MASCHERINE OVUNQUE TRANNE CHE IN FINLANDIA

mercoledì 25 marzo 2020


ZCZC ADN1186 7 EST 0 ADN EST NAZ Commissione lancia 4 gare per acquisto congiunto Bruxelles, 25 mar. (Adnkronos) - - Nell'Unione Europea, per quanto riguarda la disponibilità di materiale protettivo personale (Ppe, in gergo), disinfettanti e altri articoli sanitari, "ci sono carenze in 26 Stati membri. Solo la Finlandia attualmente riferisce di avere scorte a sufficienza". Lo riporta un documento della Commissione Europea "diffuso sotto l'autorità della presidente" Ursula von der Leyen, ottenuto dall'Adnkronos, che fa il punto sulle misure prese per contrastare la diffusione della Covid-19. La "maggioranza" degli Stati membri "sta attualmente lavorando per aumentare la produzione e diversi Paesi stanno ricevendo o prevedono di ricevere forniture dalla Cina nei prossimi giorni", riferisce ancora la Commissione. L'esecutivo Ue, considerata la "penuria" di questi articoli, ha lanciato "quattro procedure congiunte di acquisto con gli Stati membri". (segue) (Tog/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 25-MAR-20 15:08 NNNN ZCZC ADN1187 7 EST 0 ADN EST NAZ CORONAVIRUS: UE, MANCANO MASCHERINE OVUNQUE TRANNE CHE IN FINLANDIA (2) = Offerte sopra domanda per gare Commissione (Adnkronos) - Il 28 febbraio è stato lanciato il primo bando per la fornitura di Ppe; il 17 marzo, la Commissione ne ha lanciato un altro, per altre categorie di materiale protettivo. Per la Commissione, "questi primi acquisti congiunti si sono rivelati un successo: al 24 marzo, i produttori hanno presentato offerte che hanno coperto, e in qualche caso superato, le quantità richieste dai 25 Stati membri che hanno partecipato alla procedura, per ogni singola categoria merceologica". I materiali dovrebbero essere disponibili due settimane dopo la firma del contratto, cosa che è prevista a breve. Un'altra gara per acquistare macchine per la ventilazione polmonare è stata lanciata il 17 marzo, con 25 Paesi partecipanti e la scadenza per la presentazione delle offerte fissata per il 26 marzo. Un'ultima gara, che riguarda l'acquisto di materiale da laboratorio e kit per effettuare i test è partita il 18 marzo, con "19 Stati membri partecipanti". Per quest'ultima procedura la scadenza è il 31 marzo. (Tog/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 25-MAR-20 15:08 NNNN