+T -T


Autonomia: Toti, confronto con Governo in tre settimane

giovedì 7 febbraio 2019


ZCZC9433/SXR
OGE53871_SXR_QBXW
R CRO S56 QBXW


ZCZC9433/SXR
OGE53871_SXR_QBXW
R CRO S56 QBXW

   (ANSA) - GENOVA, 07 FEB - "Comunque vada la trattativa con le
regioni di testa la Regione Liguria ha intenzione di aprire il
confronto con il Governo sull'autonomia entro tre settimane, è
l'impegno preso con il ministro per gli Affari regionali Erika
Stefani". Lo spiega il governatore Giovanni Toti oggi pomeriggio
a Genova durante una riunione per preparare il piano operativo
per ottenere l'autonomia 'differenziata' della Liguria dallo
Stato centrale. "Non abbiamo scritto il 'libro dei sogni', ma
neppure la versione definitiva di quello che sarà l'autonomia
per la Liguria, dalla trattativa con il Governo possono emergere
delle modifiche", ha detto Toti secondo il quale il tema delle
risorse economiche e della fiscalità locale "restano punti
totalmente da scrivere. Non ne sottovalutiamo l'importanza
perché da quello dipende tutto il resto". L'impegno preso dal
governatore è avviare nelle prossime ore un confronto serrato
con le opposizioni in Consiglio regionale, i sindaci, l'Anci e
l'associazionismo ligure per discutere su tavoli tematici le
priorità dell'autonomia in Liguria. (ANSA).

     YTM-ST
07-FEB-19 18:04 NNN

   (ANSA) - GENOVA, 07 FEB - "Comunque vada la trattativa con le
regioni di testa la Regione Liguria ha intenzione di aprire il
confronto con il Governo sull'autonomia entro tre settimane, è
l'impegno preso con il ministro per gli Affari regionali Erika
Stefani". Lo spiega il governatore Giovanni Toti oggi pomeriggio
a Genova durante una riunione per preparare il piano operativo
per ottenere l'autonomia 'differenziata' della Liguria dallo
Stato centrale. "Non abbiamo scritto il 'libro dei sogni', ma
neppure la versione definitiva di quello che sarà l'autonomia
per la Liguria, dalla trattativa con il Governo possono emergere
delle modifiche", ha detto Toti secondo il quale il tema delle
risorse economiche e della fiscalità locale "restano punti
totalmente da scrivere. Non ne sottovalutiamo l'importanza
perché da quello dipende tutto il resto". L'impegno preso dal
governatore è avviare nelle prossime ore un confronto serrato
con le opposizioni in Consiglio regionale, i sindaci, l'Anci e
l'associazionismo ligure per discutere su tavoli tematici le
priorità dell'autonomia in Liguria. (ANSA).

     YTM-ST
07-FEB-19 18:04 NNN