SANITÀ, GRILLO: RESCINDERE LEGAME CON POLITICA È PRIORITÀ

martedì 14 maggio 2019


PPA0039 1  POL NG01 1221 ITA0039

(Public Policy) - Roma, 14 mag -    "Il tema del controllo della
politica sulla sanità è urgentissimo e, nonostante i ripetuti
scandali politici sulla sanità continua ad essere sempre rimandato e
molto ignorato dalla  politica stessa. Nell'ultimo anno abbiamo avuto
ben due presidenti di Regione, in Basilicata e in Umbria, coinvolti
in scandali legati alla sanità. È un settore ad altissima corruzione
e serve rescindere il legame con la politica. Un emendamento al
decreto Calabria interverrà da subito sulle nomine dei direttori,
perché oggi gli strumenti sono insufficienti".

Così il ministro della Salute Giulia Grillo nel corso della
presentazione della proposta di legge M5s sui criteri di nomina dei
dirigenti sanitari, al Senato, ricordando che oggi pomeriggio il
Movimento 5 stelle presenterà un emendamento al dl Sanità Calabria,
in commissione Affari sociali alla Camera, "per modificare da subito
i meccanismi di nomina dei dirigenti del Ssn, in attesa di un ddl da
approvare nei prossimi mesi".

"Per il M5S - ha ribadito il ministro - rescindere il legame tra
politica e sanità è prioritario".


(Public Policy) @PPolicy_News FLA
141129 mag 2019