Campania: De Luca, il 2019 è stato un anno storico "Perché la Regione è uscita dal commissariamento della sanità"

venerdì 3 gennaio 2020


ZCZC3437/SXB
ONA79376_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB

   (ANSA) - NAPOLI, 3 GEN - "Per la Campania il 2019 è stato un
anno storico perché siamo usciti dal commissariamento della
Sanità". Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della
Campania, Vincenzo De Luca, parlando alla consueta trasmissione
del venerdì all'emittente Lira Tv
  Per il "2020 la Regione Campania avrà due obiettivi
fondamentali: le donne ed il lavoro". Nel 2020 si aprirà
nell'Asl Napoli 1 un "nuovo reparto per la chirurgia estetica
per le donne che hanno subito interventi chirurgici per
patologie oncologiche" e poi saranno avviati "nuovi screening
oncologici". "Tutte le donne saranno prese in carico dalle Asl
per avviare screening programmati - ha aggiunto - e la
prevenzione la faremo in modo ossessivo. Si possono risolvere
tutti i problemi ma bisogna intervenire per tempo".
  Per quanto riguarda il lavoro "possiamo dire che possiamo
essere orgogliosi per quello che è stato fatto". In merito al
maxiconcorso De Luca ha detto che "si sta attendendo la
convocazione dei giovani candidati per la seconda prova" che
dovrebbe essere svolta entro gennaio.
   "In altre parte di Italia il lavoro à una parola - ha
aggiunto - da noi è una scelta concreta".(ANSA).

     PO
03-GEN-20 15:28 NNN