COVID. ZAIA: SPERO CTS VALUTI LINEE GUIDA PER LO SCI 

mercoledì 25 novembre 2020



ZCZC
DIR1834 3 POL 0 RR1 N/AMB / DIR MPH/TXT


"PROBLEMA SONO SOLO ASSEMBRAMENTI SU IMPIANTI E CABINOVIE"

(DIRE) Venezia, 25 nov. - "La salute viene prima" e quella degli
impianti sciistici "non e' una decisione facile". Ma e' anche
vero che "i dipartimenti di prevenzione delle Regioni hanno
approvato delle linee guida e l'appello al Cts e' che le guardi
bene ed eventualmente faccia osservazioni prima di bocciare
l'idea". Lo afferma il presidente della Regione Veneto, Luca
Zaia, oggi in conferenza stampa dalla sede della Protezione
civile regionale a Marghera. "Noi abbiamo un grande valore
rappresentato dalla montagna invernale, che ha solo due problemi:
l'assembramento all'impianto e il trasporto nell'eventuale
cabina. Non parlo dei rifugi perche' hanno gia' le regole come i
ristoranti in pianura", conclude Zaia. È chiaro che "se si decide
di chiudere ci vuole certezza sui ristori".
(Fat/ Dire)
13:39 25-11-20


<style>#dire:hover {opacity: 0.8; box-shadow: 0px 0px 0px 2px #689fe4;} #dire {margin: 0px 0px 10px 0px; width:480px;}</style>
<a target=_blank href=http://77.81.226.65/dire/multimedia/20201125_002341.JPG><img id=dire src=http://77.81.226.65/dire/multimedia/20201125_002341.JPG></a>
NNNN