+T -T


Def, regioni: con clausola deficit 2 mld a dicembre bus fermi

lunedì 15 aprile 2019



ZCZC
PN_20190415_01074
4 ECO gn00 atlk XFLA

Def, regioni: con clausola deficit 2 mld a dicembre bus fermi
Blocco della spesa contiene taglio di 300 mln a Tpl

Roma, 15 apr. (askanews) - L'attivazione della clausola da 2
miliardi di euro sullo scostamento del deficit che secondo il Def
""appare ora probabile"", mette a rischio il trasporto pubblico
locale tanto che ""a dicembre tutti i bus andranno nei depositi"".
E' quanto ha denunciato la Conferenza delle regioni e delle
province autonome nel corso di un'audizione alle commissioni
Bilancio di Camera e Senato sul Def.
Le regioni ricordano che per arrivare ai 2 miliardi di blocco
della spesa contenuti nella clausola, è stato previsto un taglio
di 300 milioni di euro al Fondo nazionale trasporti che ""sconta
già la riduzione di 58 milioni per fronteggiare i mggiori oneri
dovuti alle agevolazioni fiscali sugli abbonamenti, oltre ai 100
milioni tagliati a decorrere dal 2018"".
Con una ulteriore riduzione di 300 milioni contenuta nella
clausola, ha detto il coordinatore degli assessori al bilancio
della Conferenza, Davide Caparini, ""a dicembre tutti i mezzi
andranno nei depositi"" per ""l'impossibilità di rispettare i
contratti sottoscritti con le aziende di trasporto locale nonché
il rispetto dei tempi di pagamento ai fornitori"".

Fgl


Roma, 15 APR 2019 20:35
"

NNNN