TRASPORTI. OLIVERIO: FRECCIARGENTO SIBARI-BOLZANO TAPPA IMPORTANTE

venerdì 6 settembre 2019


ZCZC
DIR1574 3 POL  0 RR1 N/POL / DIR /TXT 

(DIRE) Reggio Calabria, 6 set. - "Oggi segniamo una nuova tappa
importante per la crescita e lo sviluppo della nostra regione.
In questi anni abbiamo lavorato sodo e investito molto per
togliere quest'area, che e' la piu' penalizzata della Calabria in
fatto di collegamenti, dall'isolamento e dalla marginalita'.
Continueremo a farlo anche nei prossimi mesi". Cosi' il
presidente della Regione Calabria Mario Oliverio partecipando
oggi a Corigliano-Rossano alla presentazione del collegamento
ferroviario Sibari-Roma-Bolzano con il treno veloce
Frecciargento.
  "Oggi - ha aggiunto - annunciamo l'attivazione del nuovo
servizio, per il quale la Regione ha investito un milione e
cinquecentomila euro". Il treno partira' da Sibari con
destinazione Bolzano e viceversa e prevede fermate anche a Paola
e Scalea e poi a Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna e
Bolzano.
   "E' un altro tassello che si aggiunge al grande investimento,
circa 700 milioni di euro, finalizzato all'ammodernamento e
all'elettrificazione in atto del binario della ferrovia Jonica
fino a Crotone, Catanzaro e Melito Porto Salvo - ha sottolineato
il presidente della Regione - via via che sara' completato questo
lavoro di ammodernamento e di elettrificazione, si allunghera'
anche il tracciato del Frecciargento".
   L'area Jonica, rimarca Oliverio, vive una condizione "di piu'
accentuata di sofferenza nella difficolta' generale che vive la
Calabria e deve essere sostenuta ed aiutata ad esprimere le
proprie potenzialita'. E questo e' possibile farlo solo se - ha
concluso - i collegamenti e l'accessibilita' si realizzano in
modo veloce, confortevole e moderno".
   Prima del presidente Oliverio aveva introdotto l'incontro
l'assessore regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno che ha
ricostruito gli atti e il lavoro compiuto in questi anni,
partendo dalla prima proposta di attivazione di un servizio
ferroviario veloce presentata nel maggio del 2017.
  (Mav/Dire)
17:48 06-09-19

NNNN