INFRASTRUTTURE: BOCCIA "RISORSE CI SONO, TEMPI LUNGHI NON TOLLERABILI"

martedì 3 dicembre 2019


ZCZC IPN 284
POL --/T

PALERMO (ITALPRESS) - "Che Sicilia e Sardegna non abbiano treni
all'altezza e' una vergogna nazionale, i fondi ci sono. Risposte
come 'servono fino a dieci anni per realizzarli' non sono piu'
tollerabili". Lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali,
Francesco Boccia, a Palermo per incontrare il presidente della
Regione, Nello Musumeci.
"L'impegno - ha aggiunto, conversando con i giornalisti - e'
quello di ridurre le diseguaglianze e di ridurre i tempi di
realizzazione degli investimenti, e di essere molto piu' esigenti
con chi ha queste responsabilita' e mi riferisco anche alle
aziende pubbliche perche' non e' ammissibile che per un progetto
ci vogliano cinque o sei anni, e' una cosa ingiustificabile e per
certi aspetti anche non tollerabile". "Per ammissione stessa del
presidente Musumeci - ha spiegato ancora il Ministro - non e' un
problema di risorse ma di regole e di tempi che dobbiamo
risolvere. C'e' un problema di tempi per i quali devono rispondere
Anas e Rfi. Non e' possibile buttare via anni per opere che in
genere si fanno in pochi mesi".
(ITALPRESS).
agd/vbo/r
03-Dic-19 14:05
NNNN


NNNN